Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Tavolette degli Antenati


Tavolette degli Antenati

DataDinastia Qing
1855
Categoria Etnografia Area Cina Materia Legno, inchiostro
Misure H. cm. 24.
L. cm. 6.
cnd0956

tavolette degli antenati

 

 

Le tavolette commemorative degli antenati (zuzong paiwei) sono considerate la sede dello spirito del defunto dopo lo svolgimento del funerale. Solitamente sono poste sugli altari di famiglia all’interno delle case e sono le destinatarie dei riti e delle offerte per il defunto.
Se sono presenti anche le tavolette di altri membri della famiglia, queste sono gerarchicamente disposte sull’altare. Maggiore è il numero delle tavolette esibite, più grande è il prestigio della famiglia.
Le dimensioni e la forma delle tavolette variano da un luogo all’altro, come pure le cerimonie rituali della loro consacrazione e sistemazione sugli altari di famiglia. Le famiglie più abbienti possono destinare un intero ambiente della casa a sala ancestrale o addirittura avere un proprio tempio di famiglia.
Le tavolette sono in genere di legno e costituite di tre parti: un piedistallo, una parte posteriore più lunga e una parte anteriore che, inserendosi nella precedente, sortisce l’effetto di un pezzo unico.
L’iscrizione esterna può riportare la data della cerimonia del trasferimento dello spirito dell’antenato nella tavoletta, il nome del defunto, il suo eventuale titolo e i nomi dei figli che hanno predisposto la tavoletta.
L’iscrizione della parte posteriore registra invece il giorno della nascita e della morte e il luogo di sepoltura.
Nel Museo nel 1901-1947.