Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Bodhisattva, Avalokiteshvara / Guanyin


Bodhisattva, Avalokiteshvara / Guanyin

DataDinastia Qing
Imp. Qianlong (1736-1795)
Categoria Religiosità Pop. Area Henan, Cina Misure H. cm. 30.
L. cm. 11.
cna0687

Bodhisattva, Avalokiteshvara/Guanyin

 

 

Bodhisattva, Avalokiteshvara / Guanyin, statua lignea, di radice scolpita - Dinastia Qing. La statua è stata ottenuta scolpendo una radice, forse di bamboo, seguendone perciò il percorso naturale. Colore rossiccio. In alcuni parti dell'abito, come le ampie maniche, che non sono state scolpite, emerge la forma originaria bitorzoluta della radice.
Il nome completo della dea è Guan Shi Yin che significa "Colui che contempla il suono supplicante del Mondo". E' uno dei grandi Bodhisattva del Buddhismo e si identifica col Bodhisattva maschile Avalokitesvara. Nella religione popolare cinese è identificata come donatrice di bimbi, e a lei si rivolgono donne senza prole, in quanto è spesso raffigurata con uno o due bambini al fianco, ma che in realtà rappresentano i discepoli preferiti.
Nel Museo nel 1911. Proviene da Henan.