Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Shouxing


Shouxing

DataPeriodo Repubblicano
1920-1924
Categoria Calchi Area Henan, Cina Misure H. cm. 93.2.
L. cm. 51.5.
cna0631

Ritratto calco Shouxing
Dipinto non in mostra

 

 

Shouxing “Stella della Longevità” o Shoulao “Vecchio della Longevità” è una divinità taoista ritenuta dispensatrice di lunga vita. Questo calco proviene da stele del XVII secolo, di Longmen, Tempio Qian Qi.
È rappresentato da un vecchio con il cranio allungato e con la barba e i baffi bianchi che si sostiene su un bastone nodoso.
Le nodosità del corpo, al pari di quelle delle piante, lungi dall’essere considerate deformazioni antiestetiche, sono l’espressione del rallentamento del flusso della linfa vitale che garantisce il prolungamento dell’esistenza.
Spesso al suo fianco compaiono un cervo, altro simbolo di longevità, e un giovanetto che tiene in mano la pesca dell’immortalità.
A partire dal XV secolo Shouxing figura spesso in una triade composta da Fuxing (“Stella della Felicità”), dispensatore di prosperità, e Luxing (“Stella del Successo”), garante di successo e ricchezza.
Tecnica: inchiostro nero su carta.
Laboratorio di restauro della carta "Karibari", Venezia
Nel Museo dal 1925. Provenienza Henan.