Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Contagocce a forma di tartaruga


Contagocce a forma di tartaruga

DataDinastia Han
25-220 d.C.
Categoria Terracotta Area Luoyang Misure H. cm. 4.9.
L. cm. 17.5.
W. cm. 12
cna0205

Contagocce a forma di tartaruga

 

 

 

 

Contagocce, tartaruga con serpente in terracotta, mingqi, di dinastia Han Orientali, epoca Imp. Xiandi, come dice l'iscrizione sulla parte inferiore del corpo.
Il Prof. Ye Zhemin scrisse nella rivista "Palace Museum Journal" di Pechino: "Gli oggetti funerari in terracotta della dinastia Han sono rinomati in tutto il mondo per le forme realiste e la loro estesa varietà...
Il gocciolatoio a forma di tartaruga presenta una modellazione assai vivace: sul dorso dell'oggetto è raffigurato un serpente di caratteristica bellezza, simbolo di buon auspicio. Lo scriba faceva uscire poche gocce di acqua dalla bocca della tartaruga, che faceva sciogliere l'inchiostro nel calamaio in pietra. E' un pezzo rarissimo...
Non si può che definirlo un ammirevole e specialissimo pezzo conservato all'estero" (n. 3, 2000).
Si riteneva che non esistendo la tartaruga maschio, la femmina si accoppiava col serpente. Motivo insieme superstizioso in grado di allontanare gli spiriti maligni e di buon augurio.
Nel Museo dal 1964. Proviene da Luoyang.