Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Monaco Arahat


Monaco Arahat

DataDinastia Tang
618-907
Categoria Religiosità Pop. Area Henan, Cina Misure H. cm. 24.1.
L. cm. 9.
Kg. 1.5.
cna0048

Monaco Arahat

 

 

Monaco Arahat - Dinastia Tang, statua bronzea su doppio fior di loto.
Bonzo buddista realizzato nella pura tradizione Tang tutta tesa ad un estremo realismo soprattutto del volto che diventa quasi l'unico protagonista dell'opera: tutto il volto è estremamente definito pure nella muscolatura che forma l'espressione. Il manto è sontuoso ma non soffoca il volto che preannuncia la stessa forza e plasticità della pittura Ch'an del X secolo. Le punte dei piedi, muniti di calzature, appena sporgono dall'abito che è decorato anche nella parte posteriore. Il piedistallo a doppio fior di loto è decorato più riccamente nella parte superiore. Tracce di pasta e di doratura.
Durante la Dinastia Tang, fiorì questa meravigliosa arte del ritratto che sembra gareggiare con la ritrattistica dei busti e delle monete romane. Il viso, spesso sciupato dalle astinenze, gli occhi buoni perduti nella contemplazione, i particolari del manto, delle pieghe, degli ornati, fanno di questi ritratti una delle cose più belle prodotte dall'arte orientale.
Durante la sua visita/perizia al Museo (Aprile 2005), il Prof. Luo Shiping disse: "Raffigura un Arahat, la cui devozione ebbe inizio con imperatori della dinastia Tang e pare rappresentazione di questo tipo".
Nel Museo dal 1929. Proviene da Henan.