Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Figura Katanda


Figura Katanda

Collez. Lega Congo Area Shabunda Materia Legno, stoffa Misure H. cm. 31,5.
L. cm. 16.
rdcle2828

Figura Katanda

 

 

Figura femminile Katanda in legno, composta da una testa quasi rotonda, con un volto estremamente sobrio: mancanza di occhi, un naso puntuto in grande evidenza ed una enorme apertura squadrata e vuota che forma la bocca. Attorno al collo è avvolta una striscia di stoffa rossa. Il corpo è una vela trapezoidale, priva di braccia e tutta coperta di fori. Le gambe sono corte, quasi tubolari, separate tra loro e terminanti a zampa d'elefante.
Questa figura si accompagna e partecipa ad una cerimonia riservata alle sole donne. La figura è una stuoia antropomorfizzata piena di buchi come fosse stata distrutta dalle formiche rosse.
"La presenza di questa figurina nel rito di iniziazione della donna - scrive Clementine Faik - ha lo scopo di ricordare alle donne il loro dovere e la loro responsabilità e anche le gravi conseguenze derivanti da una loro cattiva condotta".
Nel Museo dal 2010. Proviene da Lokando (Shabunda).