Museo d'Arte Cinese ed Etnografico  ●  Missionari Saveriani  - V.le S. Martino, 8  -  43123 Parma  ●  0521-257.337

Collezione Bronzi

 

Vaso hu per conservare il vino - Dinastia Song (960-1279)
Vaso hu per conservare il vino
Dinastia Song (960-1279)

Tra le cose che più e meglio raccontano o documentano una civiltà, l'arte è un indicatore dei più efficaci. È questa un'affermazione che si può senz'altro fare per la lavorazione del bronzo in Cina. Sappiamo che l'arte del bronzo è fiorita in Cina in tempi assai posteriori a quelli dell'Occidente. Ciò che stupisce è il fatto che essa - introdottasi in Cina nel II millennio a.C. - abbia raggiunto, da subito e quasi senza passare attraverso le fasi infantili, livelli di tecnica e stile superiori a quelli di ogni altro popolo di quel tempo, sia del Bacino Mediterraneo, sia del Vicino Oriente.

Per i Romani il bronzo era, in qualche modo, metro di misura dell'eternità. Dicevano infatti "ere perennius", ossia "più duraturo del bronzo". Conoscere i bronzi che questo grande popolo ha prodotto nei millenni, è conoscerne l'anima, il senso del mistero, i canoni di bellezza e l'anelito a trascendere il tempo.

 

Bronzi